Il Dramma dell’Europa senza Cristo. Il relativismo europeo nello scontro delle civiltà

Libro forse un po’ datato (2006), ma perfettamente attuale, Il Dramma dell’Europa senza Cristo del sociologo Massimo Introvigne, presidente del CESNUR (Centro Studi Nuove Religioni) e reggente vicario dell’associazione Alleanza Cattolica, annuncia già nel sottotitolo lo scopo che il volume si prefigge: descrivere lo stato di debolezza in cui, inconsapevolmente, l’Europa secolarizzata si è ridotta nel confronto con altre civiltà (l’Islam, ma anche la Cina comunista), che non hanno disconosciuto e non hanno l’intenzione di disconoscere i propri valori fondanti.