Cinque tesi sulla sentenza della Corte Suprema americana

Pubblichiamo l’intervento di Marco Respinti sulla Nuova Bussola Quotidiana il giorno 27 giugno 2015 Con la maggioranza di un solo giudice – cinque contro quattro – il 26 giugno la Corte Suprema di Washington ha dichiarato che tutti gli Stati degli Stati Uniti sono obbligati a introdurre il «matrimonio» omosessuale. I giuristi americani analizzeranno nei…

USA, nozze gay. Introvigne: «Sconfitta per l’umanità e il diritto, ha vinto la tecnocrazia»

Pubblichiamo il comunicato stampa di Si alla famiglia circa la sentenza della Corta Suprema americana che obbliga tutti gli Stati a introdurre il matrimonio gay. Roma, 26-6-2015 (l.c.). «Facciamo nostre le parole del Segretario di Stato vaticano Parolin sull’Irlanda: quella di oggi negli Stati Uniti è una sconfitta per l’umanità». Lo afferma in una nota il…

La grande bufala: «la teoria del gender non esiste»

Dopo che a Piazza San Giovanni un milione di persone ha manifestato contro la teoria del gender e le sue conseguenze giuridiche, a partire dalla legge Cirinnà, una tesi oscura che circolava su qualche rivista scientifica per iniziati o nella subcultura dei blog LGBT è venuta allo scoperto ed è stata sbattuta in prima pagina da giornali nazionali. La teoria del gender, afferma questa tesi, non esiste. È nata, come ha riassunto il leader gay Franco Grillini, «nelle stanze vaticane», con una sorta di complotto che coinvolgerebbe Benedetto XVI, il cardinale Bagnasco e lo stesso Papa Francesco, che ha definito a Napoli la teoria del gender «un errore della mente umana»…