Innocenza primordiale e contemplazione sacrale dell’universo

Una vecchia leggenda marinara racconta di un paese in Bretagna sommerso dalle acque del mare dopo un misterioso cataclisma. Riferiscono i pescatori che, in alcune notti di luna, fra lo sciabordio delle onde, si può’ udire il suono delle campane della cattedrale, fatte risuonare dagli angeli, preludio al suo futuro trionfale riemergere dalle acque.

Il Vangelo nelle Americhe. Dalla barbarie alla civiltà

Il cosiddetto Nuovo Mondo, all’arrivo dei conquistadores spagnoli, era una sorta di paradiso terrestre? Sono attendibili le denunce storiche mosse dal grande accusatore Bartolomeo de las Casas? Gli Indios vennero massacrati e maltrattati dai cattolici come avvenne nel caso degli Indiani d’America per mano dei protestanti? I Sovrani cattolici (in particolar modo Isabella di Castiglia) e la stessa Chiesa dell’epoca, si disinteressarono della sorte di quelle genti, travolte da una Conquista ingiusta e spogliatrice? Le encomiendas servirono all’asservimento degli indigeni o alla loro protezione?

Il segreto dell’Europa. Guida alla riscoperta delle radici cristiane

L’Autore, direttore del CESNUR (Centro Studi sulle Nuove Religioni), prosegue in questo lavoro la riflessione sulla crisi demografica, culturale e politica dell’Europa che aveva inaugurato due anni or sono con un volume che aveva fatto discutere (M. Introvigne, Il dramma dell’Europa senza Cristo. Il relativismo europeo nello scontro delle civiltà, Sugarco, Milano 2006).

Alle origini del conservatorismo americano. Orestes Augustus Brownson: la vita, le idee

Il conservatorismo americano è un filone di pensiero ormai consolidatosi e irrobustitosi fino a diventare un movimento di cultura e di politica che domina la vita civile statunitense. Nascosto per molti decenni dall’egemonia liberal — termine che coincide all’incirca con il nostro “liberalsocialista” —, è riaffiorato agli inizi degli anni 1950, grazie all’acume di un grande pensatore e talent scout intellettuale statunitense Russell Amos Kirk (1918-1994), e ha raggiunto il culmine con le presidenze di Reagan e dei due Bush.