Scola a Cacciari e Prodi: la UE passa, la Chiesa resta.

Nella settimana che segue le ordinazioni sacerdotali e segna l’inizio dell’oratorio estivo, cioè uno dei momenti di massima visibilità per la Chiesa a Milano, il card. Angelo Scola affronta due dibattiti incentrati su quale società si voglia costruire nell’Europa contemporanea. A Lugano, lunedì 13 giugno, incontra una sua antica conoscenza: il filosofo laico, ma rispettoso…

La falsa contrapposizione tra le opere di misericordia.

Visitando una comunità pastorale, quella di Cassina de’ Pecchi, dotata di ben due scuole dell’infanzia parrocchiali, il card. Angelo Scola sottolinea l’importanza, se non l’obbligo morale, del mantenimento di questi spazi di cultura cristiana aperti a tutti, “a costo di qualsiasi sacrificio”. Considera infatti la libertà di educazione un valore non negoziabile, di questi tempi,…

Le radici più profonde. L’Archivio del Duomo e le elezioni comunali.

Proprio alla vigilia delle elezioni comunali viene completato ed inaugurato il riallestimento delle sale dell’Archivio storico del Duomo di Milano. L’archivio è contemporaneo all’inizio della fabbrica (1387) e dal XIV sec. annotò puntigliosamente ogni avvenimento riguardante la cattedrale, intrecciandosi con i grandi snodi storici della città, che inevitabilmente venivano festeggiati o deplorati tra le navate…

C’è ancora spazio per l’antropologia cattolica?

In un’Italia che vede un governo non eletto correre a perdifiato sui binari della peggiore Modernità (dopo le cosiddette “unioni civili” sarebbe già stata calendarizzata in Parlamento pure l’eutanasia) l’arcivescovo di Milano visita il 19 maggio la clinica Humanitas, specializzata nella cura dei tumori. Qualcuno sul sito del settimanaleTempi si chiedeva pensoso nei giorni precedenti:…