La situazione dei Cristiani in Venezuela va peggiorando: si apra subito un corridoio umanitario.

Aiuto alla Chiesa che Soffre Italia incontra un rappresentante della Chiesa venezuelana. La situazione dei Cristiani in Venezuela va peggiorando. Si apra subito un corridoio umanitario. “Bisogna aprire quanto prima un corridoio umanitario.” È l’appello di Don Erwin Guerrero, della Diocesi venezuelana di San Cristoforo. Il sacerdote ha visitato la sede romana di Aiuto alla Chiesa…

No al referendum

Sabato 17 settembre 2016, alle ore 15, presso l’Auditorium
San Carlo al Corso, corso Matteotti 14, Milano

Incontro con:
Massimo Gandolfini
Presidente del Comitato Difendiamo i Nostri Figli
e del Comitato Famiglie per il “NO” al referendum costituzionale

Presenta:
Giuseppe Zola
Presidente del Comitato Famiglie per il NO di Milano
email: famiglieperilno.milano@gmail.com

Family day/Gandolfini: grande partecipazione agli incontri del Comitato famiglie per il No

Lo scorso 28 maggio il Comitato Difendiamo i Nostri Figli (CDNF), promotore dei due grandi Family Day del 2015 e del 2016, ha dato voce a alle preoccupazioni e alle istanze di libertà delle famiglie italiane dando vita al ‘Comitato famiglie per il No al referendum’. Durante tutta l’estate i rappresentati del Comitato guidato da…

ACS SU GENOCIDIO ISIS: ORA È IL TEMPO DELL’AZIONE IL PARLAMENTO ITALIANO CALENDARIZZI, DISCUTA E APPROVI LE MOZIONI

Non è più possibile attendere. Mentre aumentano i mesi trascorsi dai cristiani e dalle altre minoranze religiose irachene in condizione di rifugiati e in decine di migliaia continuano ad abbandonare la Siria a causa della guerra e delle persecuzioni religiose, ulteriori barbare scoperte gridano l’urgenza di una situazione che impone un’azione concreta. Pochi mesi fa…

SIRIA, L’ARCIVESCOVO DI HASSAKÉ: SIAMO CIRCONDATI E NON ARRIVANO NEANCHE GLI AIUTI

Pubblichiamo volentieri questo comunicato della Fondazione pontificia ACS sulla tragica situazione dei nostri confratelli cristiani in Siria. Accanto al dolore causato dal terremoto nella nostra patria, non dimentichiamo anche la sofferenza di queste famiglie, colpite non da disastri naturali, ma dalla violenza di assassini senza scrupoli. Una città sotto assedio, piagata dai combattimenti, circondata da ogni parte,…