L’ecumenismo dell’Eucaristia e del martirio

Il card. Angelo Scola non incontra i giornalisti il 24 gennaio, giorno di S. Francesco di Sales, perché deve fare gli onori di casa alla Facoltà teologica dell’Italia settentrionale, presso la quale riceve la laurea honoris causa il vescovo ortodosso di Pergamo (Turchia), Ioannis Zizioulas. Il nostro arcivescovo sottolinea l’importanza del momento: un metropolita bizantino che riceve una laurea da teologici…

Sobrietà non è balbettio

Da circa tre anni qualcuno posta sul sito diocesano milanese il consiglio di “evitare di celebrare gli anniversari di matrimonio in forma comunitaria”, ovvero all’interno della Messa principale della festività della Sacra Famiglia (4^ domenica di gennaio nel Rito ambrosiano), poiché “la sensibilità di quanti vivono situazioni di vedovanza, solitudine, separazione, divorzio, potrebbe risultare ferita e aumentare il senso di…

Si scrive "W la campagna", si legge "rivoglio la Cristianità".

S. Antonio Abate è santo molto popolare nelle nostre campagne. A lui si affida, per un’errata interpretazione del maiale che lo affianca nell’iconografia, simbolo delle tentazioni vinte (è al guinzaglio), la protezione dei campi e degli animali da stalla. Il 17 gennaio si preparano ancora in molte località i tradizionali falò, un fuoco purificatore che viene…

Monito del card. Scola contro l’autocensura dei cattolici

Brugherio e la parrocchia milanese di S. Eustorgio, le realtà ambrosiane più legate alle reliquie dei Magi, solennizzano l’Epifania invitando due personalità di spicco della Chiesa contemporanea, mons. Marcello Semeraro ed il card. Philippe Barbarin. Il card. Barbarin, arcivescovo di Lione, è reduce dai campi profughi del Medio Oriente, dove ha visitato personalmente i cristiani iracheni…